Roma come Macerata, storie di donne

 Dovrei usare la diplomazia e contenere le mie esternazioni ma non posso perché difronte a quanto accaduto non si può essere diplomatici.
Lo devo a tutte le Pamela e Desirée, come donna e come madre come persona impegnata nel sociale e nella politica della mia città.
 
Una ragazza di 16 anni è stata drogata, violentata ed uccisa a Roma nel quartiere san Lorenzo nei pressi de La Sapienza, in una palazzina occupata da soggetti provenienti dall’Africa per i quali si è in attesa di identificazione.
Viene da chiedersi quali forme di degrado sociale stiamo subendo e se la questione sicurezza sia solo un fatto di percezione.
 
Oggi il Ministro dell’Interno ha si è recato sul posto.
Molti i cittadini che lo hanno accolto chiedendo aiuto.
Il Ministro Salvini ha chiesto la collaborazione dei cittadini nel segnalare forme d’illegalità.
Erano presenti anche altri soggetti indefinibili che manifestavano contro di lui. Una ragazza intervistata ha parlato utilizzando i soliti luoghi comuni le donne vengono uccise e sono gli uomini che le ammazzano, Salvini sarebbe uno sciacallo che usa il corpo di una donna morta per farsi pubblicità e via di seguito.
Ora capite che non è possibile tacere.
Roma: Ministro Salvini mentre ascolta esponenti dei comitati di quartiere